Testimonianze

41 anni, Foggia6 anni, Piacenza30 anni, Albiano52 anni Correzzola52 anni Correzzola59 anni, Baggiovara 77 anni, Seriate18 anni, Trento45 anni, Stenico66 anni, MilanoMadre di David, 5 anniGiovanni, 67 anniLena, 9 anniMaria, 66 anniGiovanna, 39 anniGünther, 57 anniSimona, 7 anniLaura, 56 anniAnna, 66 anni

Sono una mamma di quaranta anni. Ho un bambino di 4 anni e mezzo che soffre di broncospasmo da due anni. Dal 2008 il mio bambino ha avuto frequenti crisi di asma, soprattutto in inverno. Per riuscire a stare meglio devo curarlo con cortisone, aerosol e Ventolin, sempre a portato di meno. È stato visto da diversi dottori, ma la cura rimane sempre la stessa e il bambino si debilitava sempre di più.  Nel 2009 ci hanno portato dal vostro Centro Climatico e così abbiamo pensato di provare anche quest’opportunità. A ottobre del 2010 il mio bambino con il suo papa ha trascorso una settimana nella vostra località. Sono passati tre mesi e il bambino sta meglio, ha usato molto meno medicine ed in aprile tentiamo di ritornare per un’altra settimana. Io e mio figlio ci siamo trovati molto bene nella vostra vallata. Ringrazio tutto il personale del Centro Climatico e un arrivederci a presto. Lo consiglio a tutti.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 41/2 anni Foggia

Sono la mamma di una bambina di sei anni che soffre di bronchite asmatica e broncospasmo dalla tenera età di due anni. Mia figlia risultava allergica a diversi elementi: alternaria alternata, olivo, graminacee, pelo di cane, nocciolo ecc… e spesso quando pratica sport si scatena anche l´asma da sforzo. I medicinali che uso finora sono i classici cortisonici e dilatatori polmonari(Bentelan, Ventolin, Broncovaleas, Singulair) Prima di entrare nella miniera il loro utilizzo era circa bisettimanale/trisettimanale ora, dopo soli dieci giorni di speleoterapia il loro impiego é dimezzato. Ho utilizzato una volta sola l´antibiotico durante tutto il periodo invernale per la bronchite. Consiglio assolutamente la terapia al vostro centro climatico almeno due volte l’anno.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 6 anni Piacenza

Ho trenta anni, dal 1998 soffro di allergie ACARE, GRAMINACEE, BETULLA, FORFORA CANE GATTO. (di tutto). Per otto anni ho fatto uso di farmaci cortisonici, poi da 3 anni mi curo anche con omeopatia. Ho passato inverni con febbre e forte raffreddori e tosse. Da quest´inverno fino ad ora, metà febbraio non mi sono ammalata ne di raffreddore ne tosse e febbre e da ottobre fino ad ora non ho preso niente farmaci. Nel 2009 tramite internet e visita alla miniera ho trovato il centro climatico. Quest´anno 2011 a settembre ripeterò il trattamento nel Centro Climatico. Ringrazio tutto il personale per la gentilezza cordialità simpatia e preparazione.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 30 anni, Albiano (Trento)

Scrivo da Padova ed ho 52 anni; soffro di rinite allergica con crisi respiratorie, tosse permanente e bronchite acute, dovendo spesso ricorrere a cure mediche. Per questi disturbi, assumevo per lunghi periodi, di antistaminici e cortisonici. Dopo aver provato varie tipologie di cura., da 3 anni frequento il centro climatico di Predoi. Consigliatomi da persone che già frequentavano tale centro. Devo dire che gradualmente ho ridotto a brevi periodi l´uso di farmaci e dalla mia ultima spirometria è stato riscontrato un notevole miglioramento. Anche quest´anno tornerò  al centro, unendo i miei trattamenti climatici ad una piacevole vacanza visto i luoghi meravigliosi dove è situato il centro. Consiglio a tutti di fare questa esperienza dove sicuramente si trovano dei benefici fisici e rilassanti. Un grazie per la gentilezza, la disponibilità e la professionalità di tutto il personale del centro climatico, con un arrivederci a presto.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 52 anni Correzzola (PD)

Ho 52 anni; da circa 25 anni soffro da sinusite cronica e le terapie le ho provate tutte, avendo risultati a dir poco soddisfacenti. In una sola terapie avevo trovato beneficio, ma con poca durata nel tempo. Da circa 12 anni mi è stata rinvenuta l´allergia a molte piante e da quel momento ho iniziato a prendere medicine, colliri a spray nasali con un costo molto alto per un operaio, perche tali medicine non sono mutuabili. Vivendo a Padova provincia(per mia fortuna provincia) l´aria è satura di un po’ di tutto. Nel 2008 tramite passaparola mi è venuta ad orecchio di questo centro di Predoi, nel quale solamente andando a respirare l´aria in una miniera di rame dismessa, faceva molto bene per tali disturbi. Nello stesso anno sono andato a provare questa miniera e posso dire che arrivando in Valle Aurina l´aria era già molto limpida da respirare a pieni polmoni, non vi dico che al momento del mio primo ingresso nella miniere, ad una trentina di metri dall´ingresso, mi sembrava rinascere, mi si è aperto il naso, le orecchie ed il respiro mi e raddoppiato. Da quella volta sono ritornato gli anni successivi e sempre migliorando in tutte le mie magagne e dall´agosto del 2008 non ho più preso ne raffreddori, ne influenze e riducendo al minimo le medicine. N.B. Posso aggiungere che nel curarmi ho fatto delle vacanze indimedicabili con posti da favola e la cortesia della gente del posto non ha eguali. Per chiudere non posso fare altro che ringraziare tutto il personale del Centro  per la loro cortesia e gentilezza dimostratami e spero di poterci ritornare ancora per molti anni. GRAZIE. il 10.02.2011

Acconsento alla pubblicazioni della mia relazione
N.N. 52 anni Correzzola (Padova)

Ho 59 anni, la scorsa primavera per la prima volta sono entrata nella grotta di Predoi. Da quando avevo 20 anni soffro di sinusite cronica, che peggiora soprattutto in inverno e mi provoca forti dolori ai seni nasali e alla fronte, costringendomi a curarmi con vari tipi di antibiotici. Quest’inverno per la prima volta non ho avuto questo problema, penso che le entrate nel centro climatico mi abbiano fatto molto bene, perciò quest´anno in aprile ripeterò la stessa esperienza e porterò con me degli amici fumatori con problemi i bronchi, che ho convinto dell´efficacia della grotta di Predoi. Ringrazio il personale per l´estrema disponibilità e gentilezza che mi hanno riservato.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 59 anni, Baggiovara (Modena)

Ho settantasette anni e il mio problema consisteva in difficoltà respiratorie durante il sonno (forte russa mento e apnee)
Dietro suggerimento di una persona amica che aveva già sperimentato i benefici effetti della cura in miniera, decisi di sperimentarla anch´io. La visita medica da me richiesta confermò che la mia capacità respiratoria era ridotta. La cura cominciò a provocare espettoramenti di catarro e a migliorare la situazione. Non assumevo farmaci e non ne prendo nemmeno ora. La competenza e la cortesia del personale hanno contribuito ad accrescere i benefici della cura. Spero di poter ripetere la cura nel corso di quest´anno

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 77 anni, Seriate (Bergamo)

Mio figlio Filippo, che quest´anno compie diciotto anni, soffre di asma bronchiale e rinite allergica dall’età di 18 mesi ed è allergico a quasi tutti gli inalanti(pollini, acari, muffe…). La situazione di salute è andata nel tempo migliorando, anche se quasi costantemente deve fare uso di farmaci cortisonici e broncodilatatori. Nel tempo abbiamo consultato diversi specialisti e provato con le omeopatie senza risultati significativi. Una mia amica, qualche anno fa, ci ha parlato del vostro Centro in quanto sua figlia, allergica ad alcune varietà di pollini, dopo aver trascorso qualche soggiorno nel Centro Climatico, aveva definitivamente debellato il problema dell´asma. Durante la primavera del 2010, quindi scettico ma speranzoso, Filippo ha accettato di trascorrere una settimana nel vostro Centro, entrando in miniera la mattina e il pomeriggio. Già dopo la prima permanenza, interrogato del medico, mio figlio rispondeva di riuscire finalmente a sentire gli odori! Per tutta la settimana ha potuto dimenticare l´uso dei farmaci. Abbiamo avuto un’ottima accoglienza e assistenza; per me, che non ho problemi di asma, è stata una settimana estremamente rilassante. Filippo non ha risolto i problemi di asma ma sicuramente ha apprezzato i benefici immediati portati dalla settimana di permanenze nel Centro Climatico, benefici che lo hanno sollevato per un po’ dai fastidiosi sintomi dell´asma e dalla rinite allergica. Certamente gli proporrò di provare ancora con la permanenza nel CENTRO Climatico. Un ringraziamento e un cordiale saluto agli operatori e alla dottoressa Paula Eder.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N.18 anni, Trento (Trentino)

Mi chiamo Gianpaolo, ho 45 anni e nel 1980 mi hanno riscontrato una allergia alle graminacee, e sono stato in cura con vaccino presso l´ospedale di Arco fino al 1987 traendone beneficio, probabilmente data anche la giovane età. Negli anni a seguire, fino al 1994 circa, ho proseguito una cura a base di antistaminici, che durava pressoché tutto l´anno, procurandomi comunque sollievo dalla mia allergia ma antendeno anche naso chiuso e lacrimazione agli occhi. Le mie cure sono poi proseguite negli anni successivi e fino al 2007 presso lo stabilimento termale di Comano Termen in Provincia di Trento vicino al paese in cui risiedo. Le cure consistevano in nebulizzazioni ed aerosol, che eseguivo una volta all´anno nel mese di settembre. Durante questi anni ed in specifico nell´anno 2003 mi sono sottoposto nuovamente alle prove allergologiche che mi hanno confermato l´allergia alle graminacee ed in più si sono aggiunte quelle a betulla e nocciolo. Nel 2008 in occasione di un soggiorno turistico in Alto Adige ho avuto modo di venire a conoscenza della galleria a Predoi. I due anni successici (2009-2010 ) a settembre per una settimana ho usufruito del clima all´interno della galleria per migliorare il mio quadro clinico. I risultati, dopo questi due soggiorni, sono i seguenti. Non assumo più antistaminici o medicinali similari per alleviare i disturbi dovuti alle allergie e di conseguenze respiro meglio. I soggiorni sono stati molto gradevoli, grazie anche al personale che ci accompagna nelle nostre entrate ed uscite dalla galleria. Pertanto, oltre a confermare la mia presenza anche per questo anno.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N. 45 anni, Stenico (Trento)

Il sottoscritto é sofferente di asma bronchiale e rinite. I sintomi avvengono in prevalenza nei mesi invernali e allo scopo utilizza qualche farmaco cortisonico: Il Salmetedur (25 mg ad inalazione). Ho iniziato a soffrire di asma bronchiale dal 1995 e tutti i giorni nei mesi invernali ho sempre utilizzato detto farmaco intercalandolo con altri meno efficaci o con effetti collaterali non graditi. Nell´estate del 2009 durante una passeggiata con l´auto ho scoperto la miniera di Predoi. L´anno successivo, 11 settembre 2010, a seguito di continue insistenze della moglie ho iniziato la cura al Centro Climatico in miniera: (debbo dire piuttosto scettico). Alla partenza da Milano non soffrivo di asma e per lutto il periodo dei dodici giorni della cura nella miniera di Predoi ho sempre avuto l´asma bronchiale alla sera con conseguente utilizzo del farmaco. Dopo esser rientrato a Milano nel mese di settembre 2010, ho continuato a soffrire di asma per altri 5 giorni. In questo inverno 2010/2011 ho sofferto di asma quando mi sono ammalato di influenza all´inizio di gennaio e mi trovavo in montagna a Siusi(1000m) dal 2 al 9 gennaio 2011. Da allora non ho più avuto attacchi di asma bronchiale e questo per me è la prima volta dal 1995 che nel periodo invernale non utilizzo il farmaco cortisonico ogni giorno. Non sono guarito di asma bronchiale, ma se dovessi dare una percentuale di miglioramento, direi circa 80%. Non so perche durante la cura stessi male. All´hotel ho fatto togliere tappeti e tende, ma nel tempo non c´è dubbio che abbia avuto e spero in seguito questo miglioramento. Mia moglie vuole che ci torni per Pasqua, ma senz´altro nel prossimo agosto o settembre rifarò la cura. Un vivo ringraziamento al personale della miniera di Predoi per la Loro gentilezza, professionalità e calore umano. Non solo per la mia esperienza ma anche per i benefici riscontrati da altre persone conosciute in miniera, consiglio a coloro che hanno problemi di respirazione, di fare al Centro Climatico un ciclo di cure.

Cordialmente

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
N.N.66 anni, Milano (Lombardia)

„Quando il nostro David aveva 2 anni, è iniziato il suo raffreddore da fieno. Soprattutto in coincidenza con il volo pollinico in primavera era veramente un problema. A tre anni ha avuto il primo attacco d’asma. Tutto questo ha avuto come conseguenza che col bel tempo in primavera David doveva sempre rimanere in casa, una permanenza nell’ambiente naturale non era possibile. Con dei farmaci specifici abbiamo potuto lenire un po`l’allergia. Nel 2005 i primi disturbi sono insorti all’inizio di aprile. Alle fine di aprile abbiamo fatto con David un trattamento di due settimane nella galleria climatica di Predoi – ed i disturbi si sono ridotti. L’anno venturo ripeteremo il trattamento.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Madre di David P. – 5 anni

“Da 26 anni soffro di asma bronchiale cronica, per 20 anni ho dovuto assumere la mia dose quotidiana di cortisone. Nell’estate 2005 ho passato una vacanza a Brunico con mio figlio ed ho sentito parlare del Centro Climatico di Predoi. Quando me ne ha parlato ho deciso di fare un trattamento: non avevo nulla da perdere, potevo solo migliorare. Fra il 12 settembre ed il 2 ottobre 2005 sono entrato per un totale di 18 volte in galleria e già dopo il terzo ingresso ho rinunciato alle dosi di cortisone. Posso solo raccomandare caldamente questa terapia.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Giovanni G., 67 anni, diagnosi: asma bronchiale cronica con enfisema polmonare

Il padre di Lena racconta: “Nostra figlia era sempre raffreddata fin dalla più tenera infanzia. In primavera la situazione era particolarmente grave e soffriva di lacrimazione, tosse ed affanno. Quando nella primavera 2004 è risultato chiaro che si trattava di raffreddore da fieno, Lena ha trascorso per dieci volte due ore nella galleria climatica di Predoi. E la cura ha avuto successo, da allora Lena non ha più bisogno di farmaci, sta bene, non ha più la tosse: si sente in forma.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Lena M., 9 anni, diagnosi: raffreddore da fieno

“Per anni ho sofferto di catarro faringeo, bronchite cronica e tosse che mi creava problemi soprattutto di notte. Le tante medicine che assumevo servivano a poco o niente. Tre anni fa, durante una vacanza in Val Pusteria, ho visitato la miniera di Predoi che era stata appena attrezzata come galleria climatica. Incuriosita, ho deciso di provare questa terapia. In un primo momento ero scettica sul fatto che avrebbe portato qualcosa, visto che per anni avevo provato di tutto per liberarmi dei miei disturbi cronici. Ma il mio scetticismo non era giustificato:nel settembre del 2005 sono entrata per 15 volte nella galleria climatica e mi sono sentita sempre meglio. Il catarro faringeo si è ridotto e la bronchite cronica anche. Lo scorso inverno durante un periodo freddo, ho avuto una piccola ricaduta, ma la bronchite si è ridotta nuovamente già dopo pochi giorni. Ritornerò sicuramente sempre a Predoi e non solo perché lì ho ritrovato la mia salute, ma anche perché sono stata trattata con grande cortesia e professionalità.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Maria O., 66 anni – diagnosi: catarro faringeo, bronchite cronica

“Ho conosciuto Predoi durante una vacanza. Non si è trattato di una scoperta casuale perché mi ci trovavo con mio marito che soffre di asma e che aveva scoperto in Internet che lì c’è una galleria climatica. Inizialmente ero in decisa se entrare anch’io in galleria. In effetti avevo paura di soffrire di claustrofobia o di annoiarmi. Ma poi ho accompagnato comunque mio martino in galleria tutti i giorni per due settimane e per me si è trattato di un’ottima esperienza: per due giorni mi sono veramente rilassata e poi provavo una leggerezza indescrivibile. Non posso ancora dire se la galleria climatica abbia avuto anche grandi effetti sul mio raffreddore cronico, si vedrà appena nel corso dell’inverno. Una cosa però la posso dire fin d’ora con sicurezza: la quiete in galleria ha avuto un effetto benefico per anima e corpo.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Giovanna F., 39 anni, diagnosi: raffreddore da fieno, catarro faringeo e laringeo

“Avevo dei problemi ai seni paranasali, ai seni frontali ed alle mucose nasali. I polipi si gonfiavano e perdevo l’olfatto. Anche le vie respiratorie inferiori erano coinvolte, sia pure in misura minore. Dopo due o tre ingressi nella galleria climatica, le mucose si sono sgonfiate e l’olfatto si è ristabilito. Anche il muco nei seni paranasali si è sciolto e si è potuto espellere. La respirazione è divenuta più libera: la permanenza nella galleria mi ha dato un grande benessere. Con una permanenza quotidiana di ca. 2 ore per un periodo di 2 settimane nel 2004 sono riuscito a non avere sintomi ed a non assumere farmaci per ca. 6 mesi. Un raffreddore è stato la causa di una ricaduta ed i vecchi problemi si sono ripresentati. Mi auguro che con una seconda permanenza nella galleria climatica gli effetti positivi durino più a lungo.

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Günther G. – 57 anni

La madre di Simon racconta: “Da quando è nato, Simon soffre di un forte raffreddore da fieno che tre anni fa ha condotto per la prima volta ad attacchi d’asma. Per questo motivo la scora estate siamo entrati per due settimane insieme ai suoi fratelli nella galleria climatica di Predoi. Successivamente gli attacchi sono spariti e la notte poteva dormire senza problemi. Inoltre abbiamo potuto constatare in Simon, Lukas (5 anni) e Kathrin (3 anni) che, al contrario di altri anni, non hanno avuto praticamente raffreddori per tutto l’inverno. Per questo motivo abbiamo prenotato anche quest’anno, con grande gioia dei bambini, una visita al Centro Climatico.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Simon F., 7 anni, diagnosi: raffreddore da fieno, asma

“Da 4 anni soffro di asma bronchiale. Per 2 volte sono stata ricoverata in ospedale per un grave attacco d’asma ed ho dovuto ricorrere spesso alle cure mediche. Poi sono venuta a sapere della galleria climatica di Predoi e sono entrata in galleria per un periodo di 2 settimane per 2 ore al giorno. Nei 4 mesi successivi non ha avuto attacchi d’asma ed ho potuto assumere dei farmaci più leggeri. Poi ho avuto 2 leggeri attacchi ed ho ripetuto la permanenza per una settimana. Fino ad oggi – sono passati 2 mesi – non ho più avuto attacchi d’asma. L’anno venturo tornerò sicuramente nella galleria climatica.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Laura G. – 56 anni

“Per 24 anni ho sofferto di raffreddore cronico. Ho fatto numerose cure per liberarmi dai miei disturbi, ma è stato tutto inutile. Nella primavera 2004 ho trascorso dodici giorni nella galleria climatica di Predoi ed ho sentito immediatamente gli effetti benefici di questa terapia: da allora il raffreddore cronico è passato, e posso respirare del tutto liberamente. Anche nell’inverno successivo non ho avuto disturbi. Per sfruttare a titolo di prevenzione l’effetto curativo del clima in galleria ho ripetuto il trattamento nell’estate del 2005. Desidero ringraziare di cuore la direzione ed il personale del Centro Climatico di benessere di Predoi per l’aiuto che mi hanno dato.”

Acconsento alla pubblicazione della mia relazione.
Anna G., 66 anni, diagnosi: infezione cronica delle vie respiratorie superiori con rinite e sinusite

Share Button